Festa di San Gennaro – Gli eventi in programma

Il miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro

Il 19 settembre a Napoli è la festa del Santo patrono, ed è un grande evento a cui tutti i napoletano tengono tanto, infatti è il giorno del miracolo della liquefazione del sangue di San Gennaro.

In realtà il miracolo della liquefazione avviene tre volte l’anno: nel primo sabato di maggio, in ricordo della prima traslazione da Pozzuoli a Napoli, il 19 settembre, ricorrenza della decapitazione e il 16 dicembre, in memoria della disastrosa eruzione del Vesuvio nel 1631, fermatasi dopo le invocazioni al santo.

Ma per i napoletani, ed in tutto il mondo, il “Miracolo” di San Gennaro ricorre il 19 settembre, il giorno della decapitazione.

La festa di San Gennaro 2015

Ciò premesso, come da tradizione secolare, in città si svolgono molti eventi religiosi e civili che vengono conosciuti da anni come “la festa di San Gennaro”.

Un programma che si ripete ogni anno e che presenta sempre tantissimi avvenimenti.

Principali manifestazioni civili

Eventi a ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti

  • 18 settembre ore 21.00 -Museo Diocesano – Largo Donnaregina – Napoli Enzo De Caro e Angelica Sepe in L’ORO DI MUROLO scritto e diretto da Enzo De Caro –  “L’Oro di Murolo” è un omaggio garbato a un artista prezioso e uomo garbato: Roberto Murolo raffinato interprete della canzone napoletana. All’oro musicale di Murolo non può che accompagnarsi uno dei tanti altri Ori di Napoli: quello dei suoi Autori da Viviani, Eduardo, Di Giacomo, Marotta, La Capria, De Curtis – Ieri, fino a Sorrentino, Troisi, Erri De Luca …… Enzo De caro e Angelica Sepe sono i portatori in scena di tutto quest’oro di Napoli.
  • 19 settembre dalle ore 12.30 Lungomare Caracciolo – A caccia di sorrisi Giochi, festa e sport – Urban game per l’inclusione sociale. A cura dell’Unitalsi.
  • 19 settembre ore 19.30 Sagrato del Duomo – Suoni e ritmi da lontano Concerto dei “Top Side”. A cura della Band della Nato.
  • 19 settembre ore 21.00 Museo Diocesano – Sangue Vivo Musical su Napoli e San Gennaro di Salvatore Sorrentino. A cura dell’Associazione Musica Città di Napoli, S. Vincenzo Pallotti, Officine Spettacoli.
  • 20 settembre ore 8.30 Sagrato del Duomo – Corri per San Gennaro Gara podistica per le strade di Napoli. A cura del Centro Sportivo Italiano.
  • 20 settembre ore 11.00 Museo Diocesano – Salvi per miracolo Performance del Gruppo dei Tableaux Vivants. Direzione e regia di Ludovica Rambelli.
  • 21 settembre ore 19.30 Sagrato del Duomo – Sapori di ieri col gusto di oggi Kermesse a cura degli Istituti Scolastici Superiori di Napoli. “I.P.S.E.O.A. Duca di Buonvicino”, “I.S.I.S. Isabella D’Este”. e Liceo Scientifico Statale Sbordone.
  • 22 settembre ore 19.00 Museo Diocesano – Concerto del Teatro San Carlo Voci bianche e coro giovanile. Direzione di Stefania Rinaldi.
  • 23 settembre ore 19.00 Museo Diocesano – Concerto del Teatro San Carlo Coro giovanile. Direzione di Carlo Morelli.
  • 24 settembre ore 21.00 – Museo Diocesano – Largo Donnaregina – Napoli – Coop. Le Nuvole – PEPPE SERVILLO & SOLIS STRNG QUARTET – SPASSIUNATAMENTE.  Il progetto “Spassiunatamente” è un omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana, l’inizio di un viaggio, senza limiti di tempo e di spazio che vede l’avvicendarsi di brani famosi con brani meno conosciuti e qualche volta dimenticati … ma non per questo minori !
  • 25 settembre ore 21.00 Sagrato del Duomo – Napoli – SAN GENNARO DAY  direzione artistica Gianni Simioli – Il premio che riconosce il “miracolo” terreno dell’arte, dell’imprenditoria, della musica, della cultura e della meridionalità. Dalle 20.30 alle 23.00 una vera e propria maratona di suoni, emozioni e grandi momenti di spettacolo dove ognuno dei premiati infatti, regala sempre un piccolo grande contributo alla “festa di San Gennaro”.(ricordiamo che l’anno scorso Gigi D’Alessio pretese a sorpresa un pianoforte per improvvisare un mini-concerto inedito per i 6000 accalcati nella storica Via Duomo)
  • 26 settembre ore 19.30 Centro antico/Sagrato del Duomo – I ragazzi di Napoli in concerto per San Gennaro Le bande musicali di “Canta, suona e cammina”. A cura di Scabec.
  • 9 ottobre ore 20.00 Duomo – Concerto del Teatro San Carlo Coro e orchestra. Direzione di Pietro Borgonovo

Principali Manifestazioni religiose

Celebrazioni presiedute dal Cardinale Sepe

Venerdì 18 settembre

  • ore 16.30, nei pressi della Chiesa delle Sacramentine in Via Duomo l’Assistente Spirituale del Comitato, mons. Antonio Tredicini, Canonico della Cattedrale, accoglierà S.E. Mons. Francesco Alfano, Arcivescovo della Diocesi Sorrento-Castellammare, che quest’anno offre l’olio per la lampada votiva, con i Sindaci e i fedeli del territorio sorrentino-stabiese. Tutti si porteranno in Piazza Filangieri per l’omaggio ai caduti e successivamente nella Chiesa di San Giorgio Maggiore, sempre in via Duomo-Forcella, da dove, in processione, raggiungeranno la Cattedrale.
  • ore 18.00 chiesa Cattedrale (Duomo) Rito Vigiliare della Celebrazione dei Primi Vespri, presieduta dal Cardinale Crescenzio Sepe. L’Arcivescovo Mons. Francesco Alfano terrà l’omelia. Terminati i Vespri e dopo la venerazione delle reliquie del Santo Martire Gennaro nella Cripta, tre staffette di tedofori del centro Sportivo Italiano, provenienti dal Santuario di San Gennaro alla Solfatara, dalle Catacombe di San Gennaro e dalla Chiesa di San Gennaro ad Antignano, procederanno all’accensione della lampada votiva sul sagrato del Duomo.

Sabato 19 settembre

  • ore 7.30 Celebrazione della Santa Messa
  • ore 9.00 Lettura della Passione di San Gennaro.
  • ore 10.00 il Cardinale Crescenzio Sepe si recherànella Cappella del Tesoro all’interno del Duomo, dove si procederà all’apertura della cassaforte che contiene il Reliquiario con le Ampolle del Sangue. L’Arcivescovo, raccolte le Ampolle, le porterà in processione sull’altare maggiore della Cattedrale dove verranno esposte. Il Cardinale, poi, presiederà la Solenne Concelebrazione Eucaristica, al termine della quale verrà dato l’annuncio dell’auspicata liquefazione prodigiosa del Sangue del Martire.
  • Dalle ore 16 alle ore 18.30 le ampolle con il Sangue verranno offerte alla venerazione dei fedeli.
    Alle ore 18.30, Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo Ausiliare di Napoli.

Da sabato 20 a venerdì 26 settembre

Ottavario di Ringraziamento:

  • alle ore 9.00 esposizione delle Sacre Reliquie e Celebrazione Eucaristica nella Cappella del Santo.
  • Dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 in Cattedrale Venerazione delle Reliquie
  • Celebrazione delle Sante Messe alle ore 10.00, 12.00 e 18.30.
admin
Share
This